IL BLOG DI SERGIO VIVI



lunedì 8 maggio 2006

Italiani nel mondo

Il 16 aprile 2006, giorno di Pasqua, ha trovato la morte, in un tragico incidente aereo avvenuto nel cielo dell’aeroporto regionale di Gainesville, l’ingegner Giuseppe Basile, professore emerito dell’Università della Florida. E’ stato uno studioso della teoria dei Controlli Automatici ed ha sviluppato e realizzato alcuni prototipi di pilota automatico per aerei, che lui stesso, appassionato del volo, collaudava.

La notizia ha destato costernazione fra quanti lo avevano conosciuto. Beppe Basile era nato a Bologna. Il padre era ordinario di Elettrotecnica a Ingegneria. Da ragazzo abitava in Via Saragozza, poco prima dell’arco del Meloncello, in un palazzo situato di fronte a Villa delle Rose. Lo conobbi occasionalmente perché frequentavo un mio compagno di liceo che abitava nello stesso palazzo. Lo rividi poi sui banchi dell’Università.

Qui il ritratto che di Lui hanno fatto i colleghi americani.


6 commenti:

Anonimo ha detto...

2 commenti recuperati:

Paolo di Lautréamont ha detto...
Tragica fine, per chi ha contribuito a salvare tante vite col pilota automatico.

09 maggio, 2006 00:44

sergio vivi ha detto...
Purtroppo nessun sistema automatico, per quanto perfetto, potrà mai ovviare all'imprevedibilità del caso.

09 maggio, 2006 21:59

Anonimo ha detto...

mi dispiace molto. l'ho avuto come prof. di controlli automatici all'universita' di bologna e rimangono indimenticabili durante le lezioni le sue spiegazioni della materia anche in dialetto bolognese.
R.I.P.

Sergio Vivi ha detto...

Per Anonimo
Ho ripristinato il link dell'Università della Florida dove c'è il suo ritratto

Anonimo ha detto...

Grazie molto grato

Fabio Carissimi ha detto...

so che sono passati 10 anni ma avrei piacere se riusciste a ripristinare il link al ritratto.
grazie tante,
un parente

Fabio Carissimi ha detto...

In alternativa se qualcuno di voi ha una copia del ritratto me la può inviare per email? Grazie!

 

Il punto di vista, magari irrilevante e sbagliato, di un cittadino qualunque, confidente nella libertà, detentore saltuario della sovranità, indotto a cederla, nell’occasione, a rappresentanti per niente fidati.

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.

Some text or image, in this blog, were obtained via internet and, for that reason, considered of public domain. I have no intention of infringing copyright. In the case, send me an E-mail and I will provide immediately.